Corso di Eskimo

L'”Eskimo” è una manovra che consente di raddrizzare il kayak (o la canoa) con un colpo di pagaia, abbinato ad un colpo d’anca, quando questa è capovolta in acqua, con il canoista ancora all’interno del pozzetto.

È una manovra di autosalvamento secolare, vecchia come il kayak. È superfluo fare presente che il nome eskimo tragga le sue origini dalla popolazione degli eschimesi, che si vedevano obbligati a effettuare questa manovra sui loro kayaks nelle operazioni di caccia alla foca o all’orso bianco in acqua, quando questi li capovolgevano per cercare di sfuggire ai colpi di arpione inferti dagli inuit (così come si chiamavano nella loro lingua gli eschimesi) dal kayak.

Il CCM non ha una storia secolare nella pratica dell’insegnamento dell’eskimo. Solo cinquantennale. Ma è abbastanza per essere stati, anche in questo caso, i primi in Italia ad insegnarlo in piscina, con corsi specifici di Eskimo.

I corsi di Eskimo si svolgono in piscina coperta nella stagione autunno-invernale e sono il naturale seguito propedeutico dei corsi di canoa primaverili-estivi ma consentono anche a chi vuole di iniziare con approcci misurati la pratica della canoa-kayak.
Inoltre l’entrata in piscina è consentito a chi, anche nella stagione fredda, vuole continuare gli allenamenti al caldo e al coperto.

I corsi si svolgono tutti i giovedì sera dalle ore 21.30 alle 22.30 da novembre a febbraio.

Hanno la durata di 3 lezioni e si svolgeranno nella piscina Comunale di Legnano in via Gorizia 28/a.

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati con *

X